SERIE 10 E 60 - ISTRUZIONI GENERALI VALIDE PER B3 - B4

ISTRUZIONI GENERALI VALIDE PER B3 - B4

• Prima di iniziare il premontaggio controllare che i penetratori o i blocchetti temperati siano efficienti. Il controllo deve essere eseguito anche nel corso del premontaggio (ogni 30-50 serraggi). A tale scopo impiegare l’apposito tampone di controllo 1000.., sostituire quando non conforme.

• Per tutta la fase di serraggio è indispensabile che il tubo sia in battuta con lo spallamento interno del corpo raccordo; se questo non si verifica, l’anello avanza con il tubo anziché inciderlo, creando un accoppiamento difettoso che va necessariamente rifatto, in quanto non funzionale. Il tubo non deve girare con il dado durante la fase di serraggio; la rotazione dell’anello su se stesso, a serraggio avvenuto, non è sinonimo di difetto, ma dimostra esclusivamente la corretta elasticità dell’anello. Bisogna sempre controllare che il tubo sia stato correttamente inciso. Se l’incisione non copre l’80% del fronte dell’anello tagliente, l’incisione non è funzionale e va rifatta. Le pressioni indicate nel catalogo sono valide esclusivamente per tubi di acciaio.

• Nel caso si desideri impiegare dei tubi a parete sottile, tubi particolarmente malleabili, oppure delle tubazioni in RILSAN o similari, è possibile farlo, a condizione di inserire nella parte terminale del tubo, oggetto del serraggio, la relativa boccola di rinforzo. Senza l’inserimento della boccola di rinforzo non è possibile impiegare i materiali di cui sopra.

• Prima dell’allacciamento del tubo premontato all’impianto a bordo macchina, è necessario verificare l’allineamento tra il tubo e il raccordo. I raccordi non devono essere usati per correggere il difettoso allineamento, né per esercitare azione di supporto alle tubazioni. Le tubazioni lunghe o fortemente sollecitate devono essere obbligatoriamente fissate con staffe, al fine di evitare eccessive vibrazioni. Un cattivo allineamento può compromettere la funzionalità del sistema.

• La corretta lubrificazione dei componenti interessati al serraggio è una condizione indispensabile al buon funzionamento del sistema: olio minerale o torquentension per raccordi al carbonio, composto antigrippaggio al nichel per raccordi inossidabili.

• I raccordi e le valvole di questo catalogo tecnico possono essere utilizzati esclusivamente per collegamenti fluido dinamici. • Non è consentito accoppiare componenti in acciaio al carbonio con componenti in acciaio inossidabile.

CARIND S.r.l
Via Asti 76 - 10098 Rivoli [TO]
Tel. 011 9593687 - 011 9588003 / Fax 011 9588057
COD. Fiscale/P.IVA 07144730012 - R.I. Uff TO n. 538507/1996
Cap. Soc € 10.329,14 - R.E.A. TO n. 848163

logo carind2

Copyright 2024 - All Rights Reserved.

 Powered by TeamWare Informatica

Note Legali - GDPR