SERIE 10 E 60 - NORMA DI UTILIZZAZIONE VALIDA PER B3 - B4

NORMA DI UTILIZZAZIONE VALIDA PER B3 - B4

RACCORDO IN ACCIAIO AL CARBONIO
• Per una corretta utilizzazione e relativa resa tecnica del raccordo in carbonio è indispensabile impiegare tubi di alta qualità. L’utilizzazione di un tubo non corrispondente alle caratteristiche indicate può compromettere, in modo sostanziale, la funzionalità dello stesso raccordo. La nostra società consiglia di usare esclusivamente: tubi calibrati, trafilati a freddo senza saldatura, normalizzati con gas inerte, in materiale ST 37.4 secondo DIN 1630. La massima durezza consentita misurata sul diametro esterno del tubo è di 75 HRB.

• Tutti i tubi in carbonio con diametro superiore ai 10 mm devono essere premontati con la relativa macchina di premontaggio; in mancanza di essa, bisognerà impiegare i blocchetti temperati, da chiudere in morsa per un premontaggio manuale. È importante lubrificare il filetto, il dado e l’anello. Qualora non si disponesse di blocchetti di premontaggio temperati, è possibile utilizzare dei normali raccordi ricavati da barra: è necessario sostituire il raccordo impiegato ad ogni serraggio effettuato. Bisogna porre particolare cura nel premontaggio dei particolari come riduzioni e porta gomma a codolo, in quanto ricavati da materiali crudi e quindi soggetti a resistenze maggiori rispetto alle incisioni fatte sui tubi ricotti; questi particolari devono sempre essere premontati su coni a 24° temperati (per tutti i diametri).


RACCORDO IN ACCIAIO INOSSIDABILE
• Per una corretta utilizzazione e relativa resa tecnica del raccordo in acciaio inossidabile è indispensabile impiegare tubi di alta qualità. L’utilizzazione di un tubo non corrispondente alle caratteristiche indicate può compromettere in modo sostanziale la funzionalità dello stesso raccordo. La nostra società consiglia di usare esclusivamente: tubi calibrati e lucidati, trafilati a freddo senza saldatura, in materiale 1.4571 secondo DIN 17458 oppure ASTM A 269. La massima durezza consentita misurata sul diametro esterno del tubo è di 85 HRB. Si possono utilizzare anche tubi elettrouniti, a condizione che essi rispettino le tolleranze meccaniche delle Norme sopra citate e la relativa durezza.

• È tassativo che tutti i tubi in acciaio inossidabile vengano premontati con la relativa macchina di premontaggio; in mancanza di essa, bisognerà impiegare i blocchetti temperati per eseguire un premontaggio manuale. In questo secondo caso bisogna accertarsi che il banco e la relativa morsa dove viene chiuso il blocchetto siano ben fissati, in modo che non possano muoversi sotto lo sforzo del momento torcente praticato sul dado nella fase di premontaggio. Non è consentito eseguire montaggi o premontaggi direttamente sul raccordo in acciaio inossidabile.

CARIND S.r.l
Via Asti 76 - 10098 Rivoli [TO]
Tel. 011 9593687 - 011 9588003 / Fax 011 9588057
COD. Fiscale/P.IVA 07144730012 - R.I. Uff TO n. 538507/1996
Cap. Soc € 10.329,14 - R.E.A. TO n. 848163

logo carind2

Copyright 2024 - All Rights Reserved.

 Powered by TeamWare Informatica

Note Legali - GDPR